Laboratorio tecnologie dei materiali Faenza

CopertinaFaenza.jpg
(download opuscolo)
All'interno del Laboratorio TEcnologie dei MAteriali Faenza (TEMAF) dell'ENEA si svolge attività di ricerca, sviluppo e ingegnerizzazione nel settore dei materiali ceramici avanzati per applicazioni che riguardano la produzione e il recupero di energia e i settori dei trasporti, dell’aerospaziale, del biomedicale, dell’agroalimentare, dell’industria chimica, delle costruzioni e del manifatturiero. Le attività principali sono:

  • ricerca e sviluppo di materiali ceramici strutturali e funzionali (monolitici, rivestimenti e compositi) e dei relativi processi di produzione, fino alla fabbricazione di prototipi
  • ricerca e sviluppo di materiali biobased e valorizzazione di biomasse
  • ingegnerizzazione di componenti innovativi e trasferimento tecnologico di processi
  • caratterizzazione termomeccanica di materiali e qualifica di componenti in condizioni standard e simulanti l’esercizio
  • caratterizzazione microstrutturale e chimico-fisica di materiali ceramici, compositi, metallici avanzati, biomasse e fertilizzanti.

ENEA TEMAF è accreditata fin dal 2012 come Laboratorio di Ricerca Industriale dalla Regione Emilia-Romagna.

logo RAT Emilia Romagna

Dal 2015, a seguito della ristrutturazione organizzativa dell’ENEA, il Laboratorio “Tecnologie dei materiali Faenza” (TEMAF) afferisce alla Divisione “Tecnologie e Processi dei Materiali per la Sostenibilità” (PROMAS) all’interno del Dipartimento “Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali” (SSPT).