26/2018 - Corso di Tecniche analitiche applicate allo studio degli ecostistemi

Questo percorso è indicato per Licei Scientifici, Istituto Tecnico Tecnologico con indirizzo in biotecnologie ambientali.

L'attività formativa sarà incentrata sullo studio delle tecniche di analisi:

  1. cromatografiche (preparazione ed analisi di pigmenti vegetali mediante l'utilizzo della tecnica della cromatografia liquida ad alta prestazione -HPLC)
  2. biotecnologiche (preparazione ed estrazione del DNA da campioni vegetali)
  3. biologiche tradizionali (coltura in vitro di cellule vegetali e/o algali), applicate allo studio degli ecosistemi. Il corso prevederà delle ore di insegnamento frontale in cui verranno introdotti gli argomenti dell'attività sperimentale.

Durante l'attività sperimentale di laboratorio gli studenti impareranno ad effettuare la preparazione dei campioni e la successiva analisi. I dati ottenuti verranno elaborati mediante l'utilizzo del software di gestione degli  strumenti e  poi  interpretati  alla  luce della  tematica  scientifica  di  interesse. L'attività formative metterà in luce gli aspetti multidisciplinari legati allo studio degli ecosistemi.

Sviluppo competenze

L'attività formativa proposta è tesa all'acquisizione delle seguenti competenze specifiche:

- Apprendimento delle principali tecniche di preparazione dei campioni;
- Conoscenza e utilizzo delle tecniche analitiche applicate in campo ambientale;
- Utilizzo del software di gestione degli strumenti utilizzati;
- Elaborazione statistica dei dati;
- Capacità di analisi nell'interpretazione dei dati.

Il corso permetterà inoltre di sviluppare le seguenti competenze generali: pianificazione di un'attività di ricerca; capacità di iniziativa; condivisione e comunicazione dei risultati dell'attività di ricerca.

Metodologie e strumenti di lavoro

Il metodo di lavoro  prevede  per ogni giornata: introduzione teorica con lezione frontale degli argomenti trattati in giornata (proiezione di presentazioni in power point); attività pratica con dimostrazioni in laboratorio chimico e biologico e/o utilizzo di strumenti informatici per l'elaborazione dei dati; briefing di fine giornata con salvataggio del lavoro svolto e programmazione per il giorno successivo.

Attrezzatura utilizzata: attrezzature per manipolazioni chimiche e biologiche di varia natura (processi di estrazione con solvente, tecniche di filtrazione, centrifugazione ecc.). Le analisi verranno effettuate utilizzando un sistema l) HPLC 1260 (Agilent Technologies) con detector a serie i diodi; 2) Spettrofotometro Perkin Helmer UV-VIS; 3) Chlorophyll Imaging PAM (Pulse Amplitude Modulated Fluorescence). PC con software di gestione degli strumenti di misura.

E' previsto un test finale per la valutazione di ciascuno studente.

Luogo

Centro Ricerche Frascati

Posti disponibili

10

Durata

5 giorni

Periodo di fruizione

Marzo - Aprile 2018

Orario

08.30-13.30

Ore attività per studente

25