Scuola: Lunelli (Altagamma), 346.000 profili saranno richiesti

(ANSA) - ROMA, 09 MAR -  "Le competenze manifatturiere sono  un elemento distintivo e un solida leva competitiva per  l'industria di eccellenza italiana. I 'talenti del fare' sono  sempre più richiesti dalle imprese e si stima saranno 346.000  nei prossimi 5 anni in 5 settori diversi: moda, design,  automotive, ospitalità e alimentare. Altagamma, con il nuovo  progetto Adotta una Scuola, propone un modello di collaborazione  attiva tra i più noti brand italiani e le scuole chiamate a  formare i giovani. Un'operazione che, anche simbolicamente,  valorizza queste professioni dando loro la giusta visibilità.

Con una disoccupazione giovanile al 28%1, i lavori  manifatturieri sono un'interessante opportunità per i giovani  che va evidenziata alle famiglie.

Formare i nuovi talenti del  fare sarà imprescindibile per dare slancio e continuità al  comparto dell'alto di gamma che occupa, tra diretto e indiretto,  quasi 2 milioni di persone in Italia":  lo ha detto Matteo  Lunelli, Presidente di Altagamma all'iniziativa "Adotta una  Scuola" che  è il progetto che crea un dialogo fra 17 Imprese  Altagamma e e 17 istituti tecnici e professionali.