Transizione verde, Floridia: La scuola deve cambiare il modello culturale

Roma, 18 mag (GEA) - “La scuola deve cambiare il modello culturale”. Lo dice la sottosegretaria all'Istruzione, Barbara Floridia, che ha la delega alla Transizione verde, intervenendo alla cerimonia di premiazione dei 'Ceo for life awards' 2022, in corso alla Luiss di Roma.

“Come governo abbiamo strutturato, in relazione con aziende, associazioni, ma soprattutto con i giovani, un piano sistemico, e con orgoglio dico che è il primo d'Europa, perché abbiamo anticipato di 6 mesi le raccomandazioni Ue, per accompagnare la scuola, gli insegnanti, le nuove generazioni verso la transizione ecologica. Ora dobbiamo perfezionarlo, arricchirlo”, aggiunge. “Per educare alla sostenibilità e alla transizione ecologica è importante decostruire l'ovvio, quei modelli abitativi, economici e produttivi che diamo per giusti solo perché sono ripetuti o ereditati – spiega -. Ma transizione significa proprio decidere cosa portare dalla tradizione e cosa creare di nuovo. Gli studenti devono comprendere che andiamo verso una società in cui sempre di più c'è una richiesta di bene piuttosto che di beni – conclude Floridia -. Abbiamo bisogno più di servizi che di cose. Ma servizi che possano durare”.