Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile

Il PCTO del Centro Ricerche ENEA di Portici sulle energie rinnovabili

Nell’ambito dell’offerta formativa ENEA 2023-2024, si è concluso il Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) n. 16/2024 (Percorsi PCTO 2023-2024 (enea.it)) dal titolo ‘Fondamenti di fotovoltaico e nodi sensoriali: applicazioni a un modello di casa ecosostenibile’ che ha coinvolto la classe 4° A del liceo scientifico dell’Istituto d’istruzione Superiore A. Tilgher di Ercolano (NA).

Laura Lancellotti, fisico e ricercatrice presso il Centro Ricerche ENEA di Portici (NA), ha elaborato per quest’anno accademico un interessante percorso per introdurre al mondo delle energie rinnovabili e dell’ecosostenibilità, coinvolgendo i colleghi del Centro Ricerche, Eugenia Bobeico, Antonella De Maria, Manuela Ferrara, Fabrizio Formisano e Vera La Ferrara.

Lezioni teoriche si sono alternate ad attività pratiche per consentire a studentesse e studenti di conoscere le tecniche di realizzazione e caratterizzazione di una cella solare e realizzarne una a colorante organico; nello specifico, la classe ha realizzato una cella solare usando il succo di frutti rossi come fotoelettrodo e la grafite come controelettrodo, che consente di produrre energia elettrica convertendo l’energia luminosa come accade nei processi di fotosintesi.

In seguito, sono state discusse le principali tecnologie alla base della progettazione e della realizzazione di nodi sensoriali per l’analisi dell’aria ed è stato presentato il sistema MONICA ENEA (MONItoraggio Cooperativo della qualità dell’Aria), lo smog tracker realizzato dal team di ricercatori del laboratorio di Sensoristica Avanzata.

Infine, sono state illustrate le diverse soluzioni utilizzate per un modello di casa a risparmio energetico realizzato dalla dr. Manuela Ferrara, ricercatrice ENEA, dove pannelli fotovoltaici e solari termici, mini-pale eoliche, la serra fotovoltaica, la compostiera, i sensori di gas, umidità e temperatura sono gestiti tramite programmazione con software Arduino, utile per pianificare i consumi di energia, ridurre gli sprechi e monitorare la sicurezza della casa.

Al termine, le ricercatrici hanno regalato a studentesse e studenti dei portachiavi realizzati appositamente per il PCTO con stampa 3D e raffiguranti i temi di sostenibilità trattati durante il percorso formativo offerto dall’ENEA.

ENEA

Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile

Lungotevere Thaon di Revel, 76
00196 ROMA Italia
Partita IVA 00985801000
Codice Fiscale 01320740580

Seguici

© 2024 ENEA.