Presentazione del libro "Da Chernobyl a Fukushima passando per Scanzano. Opinione pubblica e nucleare in Italia"

Presso il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, sabato 2 febbraio, gli autori Gaetano Borrelli e Bruna Felici presentano il libro "Da Chernobyl a Fukushima passando per Scanzano. Opinione pubblica e nucleare in Italia". Ne discutono con il Presidente di Eurispes Gian Maria Fara, il Direttore generale di Greenpeace Italia Pippo Onufrio, il parlamentare europeo Andrea Cozzolino, Carlo Manna, Direttore dell’Unità Centrale Studi e Strategie e Aldo Pizzuto, Direttore dell’Unità Tecnica Fusione, entrambi dell’ENEA.
Quando 02/02/2013
dalle 17:00 alle 19:00
Dove Ercolano (NA)
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

L'incidente di Chernobyl ha aperto in Italia un dibattito “popolare” su temi come l’ambiente, la sicurezza, il rischio, l’energia. Da quell’evento fino a Fukushima, passando per Scanzano, il testo cerca di disegnare la storia del nucleare in Italia attraverso le motivazioni e gli atteggiamenti dei diversi attori sociali che hanno avuto e hanno voce sul tema, analizzando sondaggi di opinione, conferenze nazionali e mass media, che costituiscono i differenti aspetti di quella che abitualmente chiamiamo “opinione pubblica".

Invito_2feb13