Guarantee National Meeting: Network italiano ed europeo dei facilitatori EPC (Energy Performance Contracting)

Martedi 18 gennaio 2017, l'ENEA e guarantEE Building Energy Services in Europe, ENEA ha organizzato questo evento nazionale al fine di avviare il processo formativo finalizzato alla costituzione di un pool nazionale di facilitatori EPC che entrerà a far parte del network europeo.
Quando 18/01/2017
dalle 09:00 alle 13:00
Dove ENEA, via Giulio Romano 41
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Lo sviluppo di  nuovi ed innovativi modelli di Contratti di Prestazione Energetica (EPC -Energy Performance Contract) da  testare/validare in progetti pilota e poi diffondere in tutta Europa è l’obiettivo del progetto guarantEE che vuole porre l’attenzione su uno strumento dalle potenzialità ancora in parte inesplorate. Nell’attuale difficile contesto economico, è certamente vincente la possibilità di realizzare interventi di riqualificazione energetica in edifici pubblici e privati in cui gli investimenti si ripagano con i risparmi energetici che le Esco hanno l’obbligo di garantire. Nonostante ciò, continuano, a persistere ostacoli che non consentono agli EPC di diventare una forma contrattuale di largo utilizzo, in particolar modo bisogna agire sulla durata contrattuale, sulle clausole di recesso che non devono essere penalizzanti, sulla semplificazione dei sistemi di Misura e Verifica per rendere i contratti EPC più flessibili e dunque più appetibili, ed è necessario capire bene come distribuire i benefici economici derivanti da interventi di efficienza energetica tra le diverse parti interessate.

Il progetto guarantEE - finanziato nell’ambito del programma europeo Horizon 2020, che vede ENEA in partnership con altri 13 paesi europei, ha l’obiettivo di dare impulso al mercato degli EPC sia nel settore pubblico che in quello privato. GuarantEE prende in considerazione tutto l’iter di un progetto EPC, dall’ideazione fino alla gestione dell’immobile riqualificato, valutandone gli aspetti finanziari, tecnici e giuridici, grazie anche al supporto di una nuova, importante, figura di collegamento tra tutti gli stakeholder, che è rappresentata dal “Facilitatore EPC”. Poiché in Italia, al momento, non sono individuabili figure professionali che rispondano pienamente al profilo richiesto, ENEA ha organizzato questo evento nazionale al fine di avviare il processo formativo finalizzato alla costituzione di un pool nazionale di facilitatori EPC che entrerà a far parte del network europeo.

PROGRAMMA

Comunicato stampa


Presentazioni



Ulteriori informazioni su questo evento…