Acqua e industria: le sfide per il futuro

Organizzato dall'ENEA e dal Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo, il seminario espone alcune delle tecnologie e metodologie che la ricerca ha sviluppato per ridurre il consumi di acqua nell’industria, stimolando il riuso interno ed esterno anche con altri settori, garantendo comunque una qualità del prodotto finale adeguata e tutelando la salute di lavoratori e dei consumatori.
Quando 09/11/2011
dalle 09:30 alle 17:30
Dove Rimini
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Le attività industriali e manifatturiere coprono circa il 25% di tutti i consumi idrici nazionali e si pongono come il secondo utilizzatore di acqua dopo l’agricoltura, nonostante l’industria abbia ridotto, negli ultimi 20 anni i suoi consumi totali di circa il 3% Le innovazioni tecnologiche di processo hanno sicuramente contribuito a ridurre i consumi, ma una maggiore attenzione all’acqua, pari almeno a quella che viene oggi posta per l’energia, sicuramente può stimolare l’industria a ridurre l’impatto di questo settore e a creare effetti sinergici.

L’intenzione di questo seminario è quelle di esporre alcune delle tecnologie e metodologie che la ricerca ha sviluppato per ridurre il consumi di acqua nell’industria, stimolando il riuso interno ed esterno anche con altri settori, garantendo comunque una qualità del prodotto finale adeguata e tutelando la salute di lavoratori e dei consumatori. Inoltre ha l’intenzione di evidenziare come dove queste riduzioni dei consumi idrici sono state applicate non solo l’impatto è minore, ma spesso si riducono anche i costi di gestione.

Call for papers
Programma

Ulteriori informazioni su questo evento…