Il Progetto ES-PA : azioni di successo per l'efficienza energetica e lo sviluppo sostenibile

Nell'ambito delle attività del Progetto ES-PA, ENEA presenta il Progetto REEHUB - relativo all’efficienza energetica - e il Progetto Sviluppo Territoriale delle zone costiere e delle piccole isole: il caso studio della Posidonia oceanica – sullo sviluppo territoriale sostenibile e l’economia circolare – allo scopo di fornire agli interlocutori (stakeholder e amministratori locali) un tipico esempio di multidisciplinarietà sottesa al raggiungimento di specifici obiettivi di carattere sia energetico che ambientale, in virtù della loro forte propensione alla adattabilità e replicabilità in altri contesti - Roma, 30 novembre 2021
Quando 30/11/2021
dalle 09:30 alle 13:00
Dove Roma - on line
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

L'ENEA collabora con la P.A. locale per la progettazione e l'implementazione di interventi per migliorare l'efficienza energetica e per stimolare processi virtuosi nell’ottica dell’economia circolare e di processi produttivi sostenibili. Il Progetto ES-PA “Energia e Sostenibilità per la Pubblica Amministrazione”, coordinato dall’ENEA, intende offrire supporto alle strutture amministrative regionali e degli enti locali, attraverso una serie di prodotti e servizi, disponibili e diffusi sull’intero territorio nazionale ai fini di migliorare ed accelerare processi di transizione in chiave energetico-ambientale.

In tale contesto l'ENEA collabora con la P.A. locale per migliorare le capacità di pianificazione di interventi energetici e ambientali territoriali attraverso la progettazione e l'implementazione di strumenti sia nel settore dell’efficienza energetica (Mitigazione), sia più in generale nel settore ambientale (Adattamento), che siano di ausilio per promuovere e stimolare processi virtuosi di economia circolare e di sostenibilità dei processi produttivi.

Tra le molteplici linee di attività, quella sull’approccio integrato all’efficienza energetica e ambientale offre una ampia varietà di progetti di successo, che potrebbero costituire la base per un approccio multidisciplinare alla pianificazione territoriale degli enti locali. In particolare, i progetti selezionati si distinguono per le loro intrinseche caratteristiche di replicabilità sui territori.

Nel caso specifico, con la presentazione dei due progetti:

  • Progetto REEHUB : il progetto offre esempi utili e spunti particolarmente interessanti per la creazione dei cosiddetti “one-stop-shop”. L’idea dello sportello in questo caso viene ampliata, arrivando ad offrire una serie di servizi integrati, tra i quali anche la formazione, l’orientamento all’occupazione, il networking tra stakeholder ma allo stesso tempo creando un Network (HUB) di realtà territoriali anche transnazionali. Gli “HUB” rappresenterebbero di fatto laboratori e luoghi di sperimentazione tecnologica tra essi collegati, per facilitare lo scambio di buone pratiche e promuovere l’innovazione;
  • Progetto Sviluppo Territoriale delle zone costiere e delle piccole isole: il caso studio della Posidonia oceanica : il caso studio della Posidonia oceanica - Progetto di sviluppo territoriale sostenibile ed economia circolare, che consente di utilizzare le biomasse vegetali spiaggiate come materiale di imbottitura per realizzare elementi di arredo balneare e al contempo evitarne lo smaltimento in discarica o promuoverne il riuso in linea con i principi dell’economia circolare e del rispetto degli ecosistemi costieri;

si intende fornire agli interlocutori (stakeholder e amministratori regionali e locali) un tipico esempio di multidisciplinarietà sottesa al raggiungimento di specifici obiettivi di carattere sia energetico che ambientale in virtù della loro forte propensione alla adattabilità e replicabilità in altri contesti.

L’evento prevede il coinvolgimento di interlocutori istituzionali sia a livello nazionale che livello territoriale, ma vuole essere un’occasione di confronto per tutti i diversi stakeholder, affinché i risultati siano resi fruibili dalla più ampia platea di soggetti, fornendo utili spunti e suggerimenti anche in funzione di un miglioramento della qualità e dell’offerta in tema sia di Green Public Procurement che nell’utilizzo di nuovi materiali.

La giornata di lavoro si pone, infine, l’obiettivo di presentare alcune delle diverse proposte di possibili soluzioni innovative ai fini di una più efficace e sfidante programmazione energetico-ambientale della P.A. locale.

La partecipazione è libera e gratuita, previa REGISTRAZIONE ON LINE. Agli iscritti saranno comunicate via e-mail le modalità per la partecipazione on line all'evento.

PROGRAMMA

Il Progetto ES-PAEnergia e Sostenibilità per la Pubblica Amministrazione” (sito web)