Superate le barriere per l'ampio utilizzo di refrigeranti naturali: risultati finali del progetto Next Generation of Heat Pumps working with natural fluids (NxtHPG)

Il 16 marzo, in occasione della 40^ mostra convegno Expoconfort MCE 2016 a Milano, l'ENEA, partner del progetto europeo NxtHPG, da il suo contributo nel presentare i risultati finali di questo progetto grazie al quale sono stati realizzati e testati nuovi prototipi di pompe di calore che, utilizzando fluidi refrigeranti naturali, permettono un minor impatto ambientale (propano e CO2) ed una maggiore efficienza energetica.
Quando 16/03/2016
dalle 09:30 alle 14:30
Dove Fiera Milano Rho MILANO
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Il progetto "Next Generation of Heat Pumps working with natural fluids" (in breve NxtHPG ) prevede lo studio e lo sviluppo di pompe di calore altamente efficienti che, tramite l’uso di refrigeranti naturali quali la CO2 e gli idrocarburi, possono rappresentare il futuro del condizionamento e riscaldamento di ogni tipo di edificio sia nuovo che esistente. Affinando sempre più queste tecnologie si è cercato di  contribuire in maniera notevole sia alla diminuzione dei costi e del consumo energetico sia alla diffusione di tecnologie sostenibili nel settore della refrigerazione nonché a superare alcuni ostacoli quali  la mancanza di competenza tecnica nella gestione di impianti con liquidi infiammabili o ad alte pressione.

Il progetto si propone infatti  anche una diffusione di competenze ed esempi di  best practice.

Agenda

Registrazione on line

Ulteriori informazioni su questo evento…