L’ENEA per la mostra di Scipione Pulzone da Gaeta

Dal 27 giugno al 28 ottobre presso il Museo Diocesano di Gaeta si inaugura la mostra “Scipione Pulzone da Gaeta, Arte e Fede nel Mediterraneo del Cinquecento”. Nella mostra, organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Storici ed Etnografici del Lazio, saranno esposti circa 40 dipinti provenienti da importanti collezioni private e musei italiani e esteri. La Soprintendenza si è avvalsa della collaborazione scientifica dell’ENEA per le indagini diagnostiche su alcuni dipinti esposti.
Quando dal 27/06/2013 alle 09:00
al 28/10/2013 alle 18:00
Dove Museo Diocesano, Gaeta
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Per l’allestimento della mostra “Scipione Pulzone da Gaeta, Arte e Fede nel Mediterraneo del Cinquecento” la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Lazio si è rivolta a ENEA, con la quale ha stipulato un accordo di collaborazione scientifica, per migliorare la conoscenza e la fruizione delle opere dell’illustre pittore cinquecentesco.

L’ENEA ha così effettuato attività diagnostiche, come indagini riflettografiche e radiografiche, su molte delle opere esposte dell’artista e scansioni laser ad altissima risoluzione di due pale d’altare inamovibili.

Proprio in virtù di tali scansioni,  le pale d'altare della Cappella Bandini nella chiesa di S. Silvestro al Quirinale e della cappella Solano nella Chiesa di Santa Caterina dei Funari potranno essere comunque fruibili nella mostra, attraverso una visione 3D che le presenta all’interno del contesto architettonico per cui sono state realizzate grazie a un sistema di visualizzazione tridimensionale messo a disposizione dall'ENEA.

Invito
Locandina
GUARDA IL VIDEO!