I "super botanicals" coltivati in vertical farm

Nell'ambito del progetto Cultipharm, il prossimo 20 maggio, l'ENEA organizza un focus per le industrie erboristico-farmaceutico: creazione di un ambiente ideale all'interno della vertical farm per ottenere piante ad alto contenuto di principi attivi.
Quando 20/05/2021
dalle 10:00 alle 12:15
Dove On line
Persona di riferimento Gabriella Funaro
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

La vertical farm, o agricoltura verticale, è un sistema di coltivazione che si sviluppa in altezza per produrre specie alimentari più nutrienti e salutari, isolando l’ambiente da patogeni e inquinanti esterni.

Cultipharm non è la classica vertical farm, è un modello sostenibile che consente a chi lo adotta di coltivare piante officinali ad alto contenuto di principi attivi, da destinare alla produzione di farmaci e integratori dall'alto valore terapeutico, senza sprechi di acqua, terra, spazi, energia, nel pieno rispetto dell'ambiente. E' un metodo in cui la pianta è al centro e la tecnologia al suo servizio, un cambiamento che risponde a esigenze ecologiche globali.

I sistemi altamente tecnologici ed automatizzati di questo tipo di farm, che sfruttano l’illuminazione a led per coltivazioni fuori suolo, sono in grado di ricreare le condizioni ambientali perfette per ottimizzare la crescita delle piante, massimizzare i loro nutrienti e aumentarne la produzione, grazie alla coltivazione su più cicli annuali rispetto al singolo ciclo a terra.

Ulteriori informazioni su questo evento…