G20

I Membri del G20, rappresentati dai Ministri finanziari e dai Governatori delle Banche Centrali sono: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Corea, Francia, Germania, Giappone, India, Indonesia, Italia, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sud Africa, Turchia, Regno Unito e Unione Europea, che è rappresentata dal Presidente del Consiglio d’Europa e dal Presidente della BCE.

I Paesi Membri rappresentano circa il 90% del PIL mondiale, l’80% del commercio mondiale, il 66% della popolazione mondiale e l’84% delle emissioni di gas serra derivanti dall’uso di fonti fossili di energia. Il G20 fu formalmente istituito nel settembre del 1999 quando i rappresentanti del G7 (Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti d’America) riuniti a Washington DC per affrontare la crisi finanziaria del 1997-1998 convennero sulla vulnerabilità dei sistemi finanziari nel contesto di un economia sempre più globalizzata e ritennero che i paesi in via di sviluppo non fossero sufficientemente coinvolti nelle discussioni e nelle decisioni relative ad aspetti economici globali. Gli obiettivi del G20 sono: coordinamento politico tra i paesi membri al fine di raggiungere crescita economica sostenibile; promuovere regolazione finanziaria a fini della stabilizzazione del sistema finanziario internazionale; promuovere le necessarie riforme per l'ottenimento dei suddetti obiettivi.

 

Sito web G20