Tariffa

Secondo la legge istitutiva dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas si intendono per tariffe “i prezzi massimi unitari dei servizi al netto delle imposte” (art. 2, comma 17). L’art. 3, comma 2, della legge n. 481/95 stabilisce che, per la fornitura dell’energia elettrica, i prezzi unitari da applicare per tipologia di utenza siano identici sull’intero territorio nazionale.

Poiché l’art. 2, comma 17, stabilisce che per tariffe si intendano i prezzi massimi unitari, ne consegue che questi ultimi devono essere identici sul territorio nazionale. L’articolo 1, comma 7 del decreto legislativo n. 79/99 stabilisce che: “la tariffa applicata ai clienti vincolati… è unica sul territorio nazionale.