ENEA e CNR per il rilancio del tessuto produttivo del Mezzogiorno

Comunicato Stampa - 22 settembre 2011

CS.jpgL’ENEA scende in campo per il rilancio del tessuto produttivo del Mezzogiorno grazie ad uno stanziamento triennale di 46,5 milioni di euro, previsto dalla finanziaria 2010. Questi fondi, validi nel triennio 2010-2012, saranno gestiti per circa un terzo dall’ENEA e per la restante parte dal CNR, che è l’altro organismo che beneficia del finanziamento.

“Il nostro ruolo – ha dichiarato Giovanni Lelli, commissario dell’ENEA - sarà quello di sviluppare progetti specifici nel campo dell’efficienza energetica e della mobilità sostenibile, in quello della competitività del turismo delle coste e delle isole, dello sviluppo dell’industria agroalimentare made in Italy e dei biofarmaceutica per terapie antimetastatiche. Il nostro obiettivo è il trasferimento tecnologico verso realtà industriali locali, sia durante lo svolgimento delle attività che al loro termine” (continua...)

IN QUESTA SEZIONE