Il progetto SAYHOG: Networking Unione Europea - INDIA

17 dicembre 2012

news.jpg

Concluso il primo anno di attività del progetto SAHYOG “Strenghthening Networking on Biomass Research and Biowastes Conversion Biotechnology for Europe India Integration”, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del bando del VII Programma Quadro dedicato ai progetti di collaborazione tra l’Europa e l’India.

Il progetto, a cui partecipano importanti Enti di ricerca e Università europei e indiani, agenzie di finanziamento e rappresentanze industriali, è coordinato dall’ENEA per parte UE, e dal TERI (The Energy and Resources Institute), per parte indiana.

Nel corso dell’ultimo Stakeholders Meeting tenuto lo scorso 7 novembre 2012  a New Delhi (India), è stata aperta la strada alla sottoscrizione di un accordo di collaborazione ENEA – TERI. Ipotesi accolta molto positivamente dal premio NOBEL e direttore generale del TERI prof. Pachauri.

Un’opportunità di grande rilevanza, creata anche grazie all’intervento della prof.ssa Lidia Szpyrkowicz, Consigliere Scientifico dell’Ambasciata Italiana in India.

Un accordo di collaborazione scientifica con il TERI rappresenterebbe per l’ENEA un grande risultato internazionale.  Grazie ad esso l’ENEA e l’imprenditoria italiana con le quali collabora quotidianamente nei settori dell’ambiente e dell’energia avrebbe accesso, proprio grazie a questa collaborazione, al grande mercato indiano. Le potenzialità di un mercato come l’India (che con il Brasile, la Russia e la Cina fa parte del cosidetto BRIC) sono assolutamente da non sottovalutare nell’ambito di una politica di interscambio commerciale che possa aiutare la penetrazione dei servizi e prodotti delle aziende italiane operanti nei settori dell’ambiente e dell’energia.

A conclusione del simposio, la dr.ssa Neeta Sharma, ricercatrice presso il Centro ENEA di Trisaia e coordinatrice del progetto, ha ricordato che il progetto si prefigge anche di formulare una Agenda di Ricerca Strategica, propedeutica all’adozione di una pianificazione concertata delle linee di ricerca congiunte  UE – India nei settori delle biomasse e dei rifiuti organici.

 

NewDelhi.jpg
Stakeholders Meeting - novembre 2012 a New Delhi (India)

archiviato sotto:

IN QUESTA SEZIONE