Incidente in Antartide

16 dicembre 2013

I tecnici dell’ENEA in soccorso dei colleghi coreani

Grazie al tempestivo intervento di soccorso dello staff ENEA della XXIX Spedizione del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), il 4 dicembre scorso si sono limitati i danni di un grave incidente aereo nel Mare di Ross in Antartide, che ha coinvolto i colleghi coreani, che stazionano nella base vicina a quella italiana.
Un elicottero con 11 persone a bordo partito dalla base coreana Jang Bogo, a circa 10 km dalla base italiana Mario Zucchelli, nel mare di Ross, ha preso fuoco in fase di atterraggio sul ponte di volo della nave rompighiaccio coreana Araon (continua ...)

 

IN QUESTA SEZIONE