L’Arca di San Giovanni Battista di nuovo in processione a Genova grazie alla realizzazione del supporto anti-shock dell’ENEA

25 giugno 2005

CS.jpgUn sofisticato supporto tecnologico messo a punto dall’ENEA, in grado di assorbire urti, vibrazioni e sobbalzi, ha reso di nuovo possibile trasportare in processione l’antica Arca di San Giovanni Battista con le ceneri del Santo, che si tiene tradizionalmente il 24 giugno per le strade di Genova. La processione non avveniva più ormai da otto anni a causa della fragilità dell’Arca, risalente a circa cinquecento anni fa, per evitarle i microtraumi dovuti ad urti e agli eccessivi ondeggiamenti durante il percorso. (continua...)

IN QUESTA SEZIONE