Alla ricercatrice dell’ENEA Lucia Mosiello il “Premio Pavoncella alla creatività femminile” per la ricerca scientifica

17 giugno 2013

CS.jpgLa ricercatrice dell’ENEA Lucia Mosiello ha vinto  il premio “Pavoncella alla creatività femminile” nella categoria ricerca scientifica per  i suoi studi dedicati alla sicurezza alimentare.  
Il riconoscimento, consegnato durante una cerimonia che si è tenuta a Sabaudia sabato 15 giugno, è stato assegnato per lo sviluppo di un innovativo prototipo di biosensore, denominato QCM,   sensore gravimetrico  a cristalli di quarzo, che è  in grado  di identificare in pochi minuti la presenza negli alimenti delle micotossine, sostanze naturali prodotte da alcune muffe, pericolose  per la salute umana (continua.....)

IN QUESTA SEZIONE