Ridurre i consumi e migliorare il comfort nelle case popolari dell’area mediterranea: le iniziative del progetto europeo ELIHMED

30 aprile 2014

Nei paesi della costa meridionale del Mediterraneo le vecchie abitazioni occupate da famiglie a basso reddito rappresentano il 40% del parco edilizio complessivo: intervenire per ridurne i consumi, migliorandone l’efficienza energetica e il comfort, è l’obiettivo del Progetto europeo ELIHMED (Energy Efficiency in Low Income Housing in the Mediterranean), coordinato dall’ENEA. I positivi risultati delle azioni pilota svolte dal  progetto nei sei paesi partecipanti, Italia, Spagna, Francia, Grecia, Cipro e Malta, sono stati presentati oggi durante un Convegno presso la sede dell’ANCE (continua ...)

IN QUESTA SEZIONE