Il Progetto Eco-innovazione Sicilia come esempio di eco-innovazione in Italia

EcoInnovazione
(download pdf)
Il Progetto Eco-innovazione Sicilia, le cui attività sono iniziate nel giugno del 2011, rappresenta un esempio di eco-innovazione di sistema e di miglioramento della efficienza delle risorse applicato alla gestione del territorio. Il Progetto, che prevede sia lo sviluppo di tecnologie e metodologie innovative che una forte azione di supporto diretto al settore imprenditoriale, soprattutto alle piccole e medie imprese, si articola in due filoni principali: un intervento di eco-innovazione nel settore dei rifiuti da apparecchiature elettroniche (RAEE) e della plastica ed un intervento pilota per favorire il turismo sostenibile nell'arcipelago delle isole Egadi. Dopo tre anni di attività, all’inizio del quarto ed ultimo anno, sono di seguito illustrati i risultati fin qui raggiunti, che consentono di trarre delle valutazioni positive sulla efficacia dell’approccio e sulla risposta e gradimento che tutti gli stakeholder coinvolti hanno dato a tale iniziativa

 

The Project “Eco-innovation in Sicily”: An example of eco-innovation in Italy


Started on May 2011, the Project “Eco-innovation in Sicily” represents a best practice both on the ecosystem innovation and on the improvement of resource efficiency applied to the territory management. The Project aims to develop innovative technologies and methodologies in two strategic sectors in the national and Sicilian contexts: the development of activities in the sector of Waste from Electric and Electronic Equipment (WEEE) and related plastics, and the development of a pilot case to foster sustainable tourism in the three Egadi islands. The activities have been carried out by ENEA, following a holistic approach, through a strong co-operation with the main industrial local stakeholders, particularly SMEs, as well as the Regional and Local public Authorities. The results of these activities are presented here below

 

DOI: 10.12910/EAI2014-79

Marcello Peronaci, Roberto Luciani, Claudia Brunori, Roberto Morabito

Contatto: Marcello Peronaci - marcello.peronaci@enea.it

 

 

 


Marcello Peronaci, Roberto Luciani, Claudia Brunori, Roberto Morabito - ENEA, Unità Tecnica Tecnologie Ambientali