Explosive’s trace detection by laser-induced breakdown spectroscopy

Explosives trace
(download pdf)
Comparative studies of the line intensities from the plasma produced on residues from explosives or organic interferents were performed. The residues had not uniform distribution and thickness, as expected in real conditions for security applications, to be tested in forthcoming campaigns. These studies allowed identifying the spectral parameters for the correct residue classification within the acquired data set. In all the cases, the estimated detection threshold was between 0.1 ng and 1 ng of explosives.

 

Rilevamento di tracce di esplosivo mediante spettroscopia di plasma indotto da laser


Sono stati eseguiti studi comparativi delle righe spettrali del plasma prodotto su residui di esplosivi o interferenti organici. La distribuzione e lo spessore dei residui non erano uniformi, proprio come ci si deve aspettare nelle condizioni operative di interesse per la security, nelle quali lo strumento sarà testato durante le prossime campagne di misura. Questi studi hanno permesso di identificare i parametri spettrali che portano a una corretta classificazione dei residui per i dati acquisiti. In tutti i casi, la soglia di rilevamento stimata per gli esplosivi è compresa tra 0,1 e 1 ng.

 

DOI: 10.12910/EAI2014-87

V. Lazic, A. Palucci

Contact person: Violeta Lazic - violeta.lazic@enea.it

 

 


Violeta Lazic, Antonio Palucci - ENEA, Technical Unit for the Development of Applications of Radiation - Diagnostics and Laser Metrology Laboratory