Variazioni relative del livello dei mari

Previsione degli impatti sulle coste italiane e del mondo

Variazioni livelli mari
(download pdf)
di Fabrizio Antonioli - ENEA

DOI 10.12910/EAI2016-007

 

Circa un anno fa la concentrazione atmosferica media di anidride carbonica ha raggiunto e superato le 400 parti per milione: non è questo il miglior viatico rispetto alle raccomandazioni negoziate con la COP21, la Conferenza sul clima tenuta a Parigi nel dicembre 2015. Per prevenire  effetti dannosi sulle coste italiane è bene poter comprendere quali scenari e conseguentemente quali impatti sono attesi per i prossimi decenni. Ricostruire le diverse componenti che concorreranno a definire le variazioni relative del livello del mare in un dato settore costiero costituisce la base per la programmazione e la difesa del territorio dal cambiamento globale atteso: l’adattamento al clima del futuro…