Un nuovo modo di fare impresa: le società benefit

La Legge di stabilità del 2016 (commi 376-382) prevede l’istituzione nel nostro Paese delle “società benefit”: sono quelle società che nell’esercizio della loro attività economica abbiano l’obiettivo di rispettare e migliorare l’ambiente sociale e naturale nel quale operano

Nuovo modo fare impresa
(download pdf)
di Piero Andreoni, Roberto Antonio Di Marco e Lucilla Fornarini, ENEA

DOI 10.12910/EAI2017-016

 

Lo sfruttamento incontrollato delle risorse della Terra e altri elementi di criticità, tra cui la penuria di acqua e l’inquinamento dell’aria, sono effetti di un sistema di produzione che, nel suo complesso, rischia di divenire globalmente sempre più insostenibile. S’impone pertanto, con sempre maggiore evidenza, la necessità di una netta revisione delle opportunità di produzione e di sviluppo per evitare un collasso economico e sociale di vaste e incontrollabili proporzioni.

Dalla consapevolezza di queste necessità sono nate diverse azioni mondiali ed europee.

Ad esempio, nel corso del Vertice Mondiale sullo sviluppo sostenibile del 27 settembre 2015, è stato adottato all’unanimità dai leader dei 193 Stati membri delle Nazioni Unite il documento “Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile”. Una nuova agenda globale, molto ambiziosa, che impone i seguenti obiettivi:

  • porre fine alla povertà entro il 2030;
  • ridurre le disuguaglianze;
  • perseguire un futuro sostenibile, mitigando gli effetti del cambiamento climatico. …