Tecniche radiografiche applicate ai beni culturali

Tipo di pubblicazione : VOLUME


Autori: P. Moioli, C. Seccaroni


Editore: ENEA


pp. 190, 2004


ISBN: 88-8286-109-0


Prezzo: gratuito


 

La radiografia è, a pieno titolo, uno strumento di lavoro completamente acquisito per lo storico dell’arte, l’archeologo, il restauratore-conservatore e possiamo ormai considerarla una tecnica "storicizzata". … Questo libro, proprio per il modo chiaro ma rigoroso di trattare gli argomenti, costituisce un valido strumento per tutti quelli che vogliano capirne i meccanismi, insieme alle potenzialità ed ai limiti e che desiderino fare dell’indagine radiografica un impiego corretto. … Gli argomenti trattati sono, infatti, esposti in maniera rigorosa ma, allo stesso tempo, nel modo più scevro possibile da tecnicismi accessibili solo ha chi possiede una formazione specialistica. … Gli autori, ben consapevoli della varietà e della vastità delle problematiche che i diversi materiali e manufatti possono presentare, lasciano agli storici, ai conservatori e a tutti quelli a cui il testo è rivolto, il compito e la libertà di trovarne la giusta chiave di lettura.

(dalla presentazione di Caterina Bon Valsassina, Direttore dell’Istituto Centrale per il Restauro)

 

 


NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

SCARICABILE IN RETE

PUBBLICATO IL: 15/03/2004

IN QUESTA SEZIONE