La politica ambientale tra scelta e non scelta

cover

Tipo di pubblicazione : VOLUME


Autori: Gaetano Borrelli, Barbara di Giovanni


Editore: ENEA


pp. 184, 2006


ISBN: 88-8286-196-1


Prezzo: gratuito


 

Le società industriali hanno sviluppato negli anni un grande numero di figure professionali specializzate nell’affrontare i temi ambientali: esperti di inquinamento, esperti di energia, studiosi della flora, della fauna e in generale di qualsiasi altro settore coinvolto nelle tematiche non solo ambientali ma anche del rischio che una cattiva gestione dell’ambiente trascina con sé. Purtroppo questi specialisti non hanno sviluppato, come i tempi richiedevano, una visione generale delle tante facce dell’ambiente. A differenza di altri paesi, in Italia è successo che le figure in grado di leggere e trattare in maniera generale le problematiche ambientali, i generalisti, siano stati considerati degli esperti di seconda categoria. In tutto ciò la nostra lingua non aiuta in quanto il termine generalista è spesso confuso con il termine “generico”, ovvero: coloro in grado di ragionare in termini generali sono stati confusi con chi ragiona in termini generici. La confusione tra queste due figure ha fatto sì che i primi non trovassero mai un diritto di cittadinanza, proprio mentre la società civile si organizzava per poter partecipare in prima persona alla realizzazione della sostenibilità.

Nel testo gli Autori non hanno la pretesa di esaurire argomenti così complessi come le problematiche che il testo affronta. Un punto però va enfatizzato: l’invito a leggere il testo non tanto come un insieme di argomenti ma come un insieme di proposte che hanno un filo in comune che è quello della sostenibilità ambientale, sociale, economica, del nostro rapporto col l’ambiente.

 


NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

SCARICABILE IN RETE

IN QUESTA SEZIONE