Sicurezza sismica degli impianti chimici a rischio di incidente rilevante

Atti della Giornata di studio

Tipo di pubblicazione: VOLUME


A cura di: Paolo Clemente & Alessandro Martelli


Editore: ENEA


pp. 78,2013


ISBN: 978-88-8286-285-5


Prezzo: gratuito



 

 

Gli eventi sismici causano crolli di edifici, ponti e altre strutture, con conseguenti perdite di vite umane. Gli effetti possono essere aggravati da fenomeni quali tsunami o danni provocati a particolari strutture a rischio di incidente rilevante (RIR). In Italia queste problematiche si presentano in maniera particolarmente rilevante per gli impianti chimici, spesso situati in aree caratterizzate da notevole sismicità. Una corretta politica di prevenzione deve tener conto della pericolosità sismica dei siti e della vulnerabilità delle strutture industriali, nonché delle potenzialità che oggi offrono le moderne tecnologie antisismiche nella progettazione ma anche nell'adeguamento di impianti esistenti. Le moderne tecnologie richiedono anche la realizzazione di infrastrutture per le attività sperimentali di caratterizzazione qualifica dei dispositivi.

Questi temi sono affrontati nella giornata di studio, che ha riproposto e richiamato l’attenzione su tematiche decisive per uno sviluppo economico sostenibile: non per allarmare bensì per informare. Una corretta informazione aiuta anche a mitigare gli effetti dei rischi naturali.

L'obiettivo della giornata di studio è stato quello di continuare una discussione proficua e costruttiva sulla tematica e di sollecitare chi di dovere ad avviare quanto necessario per la sicurezza. Possiamo e dobbiamo intervenire prima,  e costerebbe meno.

 



SCARICABILE IN RETE

PUBBLICATO IL: 20/01/2012

IN QUESTA SEZIONE