International Status of Molten Carbonate Fuel Cells Technology - 2015

Tipo di pubblicazione: VOLUME


A cura di: Stephen J. McPhail, Luigi Leto, Massimiliano Della Pietra, Viviana Cigolotti, Angelo Moreno


Editore: ENEA


pp. 34, 2015


Prezzo: gratuito



 

Le celle a combustibile a carbonati fusi (MCFC) costituiscono un modo altamente flessibile, di ricco potenziale e di avanguardia per ridurre le emissioni CO2, fornendo energia più efficiente, più pulita e più verde, facendo uso sia di fonti fossili che rinnovabili.

MCFC è una tecnologia chiave per le applicazioni stazionarie, in particolar modo nelle dimensioni d’impianto che vanno dalle centinaia alle migliaia di kilowatt, spettro assai interessante considerato che la fornitura di energia elettrica va sempre più decentralizzandosi, e considerando la necessità di crescente indipendenza dalla rete.

Dopo diversi anni di ricerca e dimostrazione, i sistemi MCFC emergono ora come applicazioni commerciali dell’ordine dei megawatt, fornendo energia pulita a clienti distribuiti in tutto il mondo. Particolarmente in questa prima fase di diffusione – e per rimanere all’avanguardia delle soluzioni ad alto livello che caratterizzano il paradigma energetico in evoluzione, per migliorare la tecnologia, per aumentarne l’affidabilità e per ridurne i costi di produzione – il ruolo della ricerca e sviluppo rimane di fondamentale importanza, per concretizzare l’enorme potenziale delle soluzioni MCFC sia a breve che a lungo termine.

In tale ottica questo rapporto, in lingua inglese, fornisce una rassegna aggiornata dello status della tecnologia MCFC e la sua diffusione nel mondo. Vengono presentati brevemente i principi di funzionamento, le centrali già in esercizio e la prospettiva delle applicazioni innovative del sistema con maggiore potenziale di mercato per il futuro. Gli attori principali del settore vengono indicati assieme alle loro competenze di base e ai loro contributi al progresso della tecnologia.



NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

SCARICABILE IN RETE

PUBBLICATO IL: 22/05/2014

IN QUESTA SEZIONE