Accettazione sociale delle tecnologie energetiche: il territorio tra vocazioni, sviluppo locale e obiettivi di decarbonizzazione

Il ruolo di una pianificazione condivisa

Tipo di pubblicazione: VOLUME


Autori: Patrizia Corrias, Bruna Felici


Editore: ENEA


pp.80, 2019


ISBN: 978-88-8286-375-3


Prezzo: gratuito


 

Lo studio si focalizza sull’analisi delle opinioni e degli atteggiamenti degli italiani riguardo le tecnologie di produzione energetica. L’obiettivo è di suggerire un percorso operativo di comprensione e facilitazione del processo di transizione energetica. Il tema dell’accettabilità sociale è, infatti, strettamente collegato all’urgenza di accelerare il processo di decarbonizzazione, ormai largamente condiviso, per consentire l’uscita nei prossimi anni dall’attuale dipendenza energetica dalle fonti fossili.

Allo stesso tempo, è quanto mai necessario operare un cambio di prospettiva, da un approccio passivo nel quale l’accettabilità corrisponde ad percorso unidirezionale, finalizzato a far superare dubbi e resistenze,  ad un modello partecipato che veda il coinvolgimento degli attori sociali sin dalla fase iniziale di una pianificazione energetica finalizzata allo sviluppo locale.

 


NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

SCARICABILE IN RETE

IN QUESTA SEZIONE