Il tempo dello Smart Working. La PA tra conciliazione, valorizzazione del lavoro e dell’ambiente

Tipo di pubblicazione: VOLUME


Autori: Marina Penna, Bruna Felici, Roberta Roberto, Marco Rao, Alessandro Zini


Editore: ENEA


pp. 96, 2020


ISBN: 978-88-8286-395-I


Prezzo: gratuito


 

La prima indagine nazionale sulle forme di lavoro a distanza nella PA è un caso studio di policy integrata che si rivolge agli ambiti del lavoro, dell’innovazione organizzativa, del benessere organizzativo delle persone e dello sviluppo sostenibile delle città.

Per valutare gli effetti ambientali della mobilità evitata è stata messa a punto una metodologia che ha consentito di stimare i potenziali di contenimento di consumi e di emissioni di gas serra e di inquinanti atmosferici.

Nel suo insieme l’indagine descrive un processo dinamico in cui sono ripensate anche le procedure e gli strumenti dell’azione amministrativa, all’interno del quale il rapporto con i dipendenti viene posto sempre più al centro della progettazione.

Con il lavoro a distanza le persone e l’organizzazione escono rafforzate per efficienza, produttività e soddisfazione, anche se permangono diverse fragilità e resistenze che richiedono l’attivazione di ulteriori strategie di intervento.

 


NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

SCARICABILE IN RETE

IN QUESTA SEZIONE