Le comunità energetiche in Italia

Una guida per orientare i cittadini nel nuovo mercato dell’energia

Tipo di pubblicazione: VOLUME


A cura di: Felipe Barroco, Francesca Cappellaro, Carmen Palumbo


Editore: ENEA


pp. 36, 2020


DOI: 10.12910/DOC2020-012


Prezzo: gratuito


 

Questa guida nasce dall’esigenza di affrontare un tema improrogabile: la transizione energetica, intesa come costruzione di un nuovo modello di organizzazione sociale basato su produzione e consumo di energia da fonti rinnovabili. Come ci ha ampiamente dimostrato la crisi legata al COVID-19, l’impatto dell’uomo sull’ambiente sta producendo ricadute a tutti i livelli. La dura prova che stiamo affrontando a livello globale deve essere di monito per una futura rinascita in chiave realmente sostenibile, per il nostro benessere e quello del pianeta. In un tale scenario, l’attivazione di comunità energetiche propongono nuove forme di azione collettiva e di economie collaborative in cui produzione e consumo danno vita a nuovi sistemi di scambio. Grazie alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie digitali e agli incentivi fiscali, le comunità energetiche costituiscono i punti cardine della transizione energetica, oltre a rappresentare un’opportunità per la creazione di nuovi modelli di green economy.

La guida è stata realizzata nell’ambito del Progetto GECO, promosso da AESS, ENEA e l’Università di Bologna e finanziato dal fondo europeo EIT Climate-KIC.

 


NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

SCARICABILE IN RETE

IN QUESTA SEZIONE